Bianco Natale

Tips & tricks per smacchiare tutto dopo le feste, dalle tovaglie agli asciugamani per gli ospiti

 

🍽 Come smacchiare tovaglia e tovaglioli

Pranzo di Natale in famiglia? Tra un brindisi e l’altro la macchia è dietro l’angolo. Per eliminare le macchie di vino dalla tovaglia delle feste usa del succo di limone per pretrattate l’area macchiata e poi completa il lavaggio a mano. In alternativa, usa la tecnica del vino su vino: qualche goccia di vino bianco versata sulla macchia di vino rosso prima del normale lavaggio in lavatrice aiuterà a rimuovere gli aloni.

Per eliminare le macchie di sugo, prepara una crema di bicarbonato e sale con cui pretrattare tovaglia e tovaglioli macchiati prima di buttarli in lavatrice.

E per eliminare le macchie d’unto dai tovaglioli strofina dell’aceto di vino bianco oppure dell’alcol etilico sulla zona macchiata dopo averlo lasciato agire per qualche minuto – ma non più di dieci.
 

👏🏻 Asciugamani degli ospiti: come lavarli mantenendoli morbidi

È vecchio trucco della nonna: per mantenere gli asciugamani soffici lavaggio dopo lavaggio non bisogna usare l’ammorbidente, ma l’aceto.

Lava sempre gli asciugamani a temperature elevate – 60º gradi almeno – e ricordati di separare i bianchi dai colorati. Se poi hai qualche dubbio, la nostra guida completa al come lavare gli asciugamani è lì per aiutarti.
 

🛌 Come lavare le lenzuola

Come sempre, separa i bianchi dai colorati. Puoi lavare le lenzuola bianche in lavatrice fino a 60º, e le lenzuola colorate fino a 40º. Però evita di stipare la lavatrice, altrimenti lenzuola e federe non saranno igienizzate a dovere. Prima di far partire il lavaggio puoi aggiungere qualche goccia di detergente delicato e ammorbidente.

Non sarà questo il caso, perchè per gli ospiti scegliamo sempre il meglio, ma se dovessi smacchiare delle lenzuola ingiallite, immergile in una bacinella d’acqua mescolata a sale grosso e bicarbonato: 2 o 3 cucchiai di sale e 2 o 3 cucchiai di bicarbonato per ogni litro d’acqua. Lascia le lenzuola in ammollo per un’intera notte prima di passare al lavaggio in lavatrice. A mali estremi, estremi rimedi! Anche se si perde un sacco di tempo.
 

Le vacanze di Natale sono troppo brevi per sprecare il tempo a lavare e stendere: 🚚 al bucato ci penserà Lavadì!

 

Un clic sull’app ( iOSAndroid ), e il servizio di lavanderia a domicilio Lavadì verrà a ritirare i tuoi capi per portarli in lavanderia e poi riconsegnarteli freschi di bucato dove e quando preferisci. Lenzuola, coperte, tovaglie, tende, asciugamani e accappatoi saranno trattati da esperti del bucato, che sceglieranno il metodo di lavaggio più appropriato al tipo di tessuto. Così potrai goderti le feste in pace e anche il rientro al lavoro, libero dai panni sporchi, sarà un po’ più soft!

Lavanderia a domicilio con app per iPhone Lavanderia a domicilio con app per Android