Bagaglio a mano: 5 consigli per preparare la valigia perfetta

Tutto quello che devi sapere su come prepararti per la tua vacanza, dal come fare la valigia per non stropicciare gli abiti a quello che devi fare una volta arrivato a destinazione.

Le ferie estive sono ormai arrivate e hai tutto sotto controllo per il tuo viaggio: itinerario, pernottamenti, visto, assicurazione, vaccini, moneta del posto ecc. Hai pure rispolverato il tuo franco-tedesco-russos-pagnolo che è rimasto fermo da quando hai finito l’università o, forse, hai imparato qualche nozione di nahuatl/nepalese/norvegese (occhio a scegliere la lingua giusta!) e non vedi l’ora di partire. Ma cosa hai fatto per assicurarti che i tuoi vestiti non arrivino tutti stropicciati?

1. Organizza la tua valigia

Dopo aver verificato con la compagnia aerea la dimensione consentita, devi scegliere la giusta valigia. La cosa più importante è che sia di qualità e che sia comoda. L’ideale è che abbia diversi scomparti, in modo che tu possa organizzare bene gli spazi.

2. Tieni il tuo bagaglio al minimo

Meno ti porti appresso, più leggero viaggerai. Porta solo ciò che ti serve davvero. Il bagaglio a mano dovrebbe andar bene, soprattutto se viaggi con poco. Questo tipo di bagaglio è facile da trasportare nei mezzi pubblici e da un ostello all’altro. Abbina gli indumenti, così non te ne devi portare troppi.

3. Fai il viaggiatore esperto

Un buon viaggiatore è informato. Fai un po’ di ricerche sulle condizioni climatiche della tua destinazione prima di fare la valigia e organizzati un outfit a strati, in modo da poter affrontare sia il caldo che il freddo. Così puoi fronteggiare anche una bufera nel deserto!

Fai una lista di quello da portare, se non vuoi dover spendere soldi per comprare qualcosa che hai dimenticato a casa. Oppure doverci proprio rinunciare. Non ti vogliamo spaventare, ma sì, ci sono cose che non puoi comprare all’estero!

4. Arrotola i tuoi abiti

Invece di piegarli come fai quando li riponi nell’armadio, arrotolali! Molti sottovalutano questo consiglio e continuano a piegare gli abiti stipandoli in valigia. Ma, fidati, non solo è un metodo infallibile per risparmiare un sacco di spazio, ma anche una dritta per evitare che si formino le grinze.

5. Non far passare troppo tempo

In qualsiasi modo decida di piegare gli abiti, sicuramente si sgualciranno un po’. Per cui non appena arrivi a destinazione appendili a una gruccia, in questo modo si riprenderanno un pochino e non si formeranno altre pieghe.

Se li appendi in bagno mentre fai la doccia, il vapore aiuterà il tessuto a distendersi e a rendere gli abiti meno grinzosi. In alternativa potresti portarti un ferro da stiro a vapore da viaggio.

In fine, ricordati che viaggiare in modo intelligente ti cambia la vacanza in meglio. Se non l’hai mai fatto prima, questi consigli ti aiuteranno a fare le valigie in modo strategico, così i tuoi abiti saranno perfetti e sarai pronto per goderti le vacanze.

Ah, se hai anche tu dei consigli su come fare la valigia, condividili con noi su Facebook!

Lavanderia a domicilio con app per iPhone Lavanderia a domicilio con app per Android